MotoGp, Zarco: “Sono motivato, vediamo cosa succede”

Prima di essere vittima di una caduta Johann Zarco ha impressionato tutti come passo e decisione nelle tornate iniziali del GP del Qatar. Allo spegnersi del semaforo dell’International Circuit di Losail il portacolori Monster Yamaha Tech3 si è messo al comando della gara infliggendo, giro dopo giro, un pesante distacco agli avversari. Poi l’epilogo e, come detto, una scivolata che ha costretto al ritiro il miglior rookie, fino ad ora, della classe regina. La voglia di riscatto è tanta per il due volte campione del mondo Moto2™ che tra pochi giorni sarà impegnato nel secondo appuntamento del MotoGP™ 2017 sulla pista di Termas de Rio Hondo. In Sud America Zarco ha vinto nel 2015 e nel 2016, stagioni contraddistinte dal suo dominio nella cilindrata 600cc.

Johann Zarco: “Sarà la mia seconda gara di classe regina e sono emozionato. Ho interpretato degli ottimi GP su quella pista, vincendo, collezionando record sul giro e pole. Il tracciato mi piace e dopo il buon inizio in Qatar vorrei ripetere quanto fatto vedere. Il nostro obiettivo resta comunque l’arrivo a punti. So che è un risultato alla nostra portata”.

Fonte: motogp.com

Clicca per leggere MotoGp, Zarco: “Sono motivato, vediamo cosa succede” su Iltabloid.

(Visited 4 times, 1 visits today)

Sull'autore

Vedi anche