“Natale di Roma” 20/23 aprile: previsti più di 200 mila partecipanti

 

Il 5 aprile, presso la prestigiosa sede dell’Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma– CSIC (EEHAR), in via di S. Eufemia n. 13, sarà presentato il programma dell’edizione 2017 del “Natale di Roma”, le cui celebrazioni, organizzate dall’Associazione Gruppo Storico Romano, si svolgeranno dal 20 al 23 aprile p.v.

La XV edizione della festività accoglierà nella giornata del 23 aprile al Circo Massimo circa 1.000 rievoca­tori storici dell’antica Roma, appartenenti a 38 diverse associazioni provenienti da tutta Italia; nonché, da 7 paesi europei oltre che dalla Nuova Zelanda. Il corteo si snoderà dal Circo Massimo ai Fori Imperiali per tornare al Circo Massimo, in un anello che, nell’edizione 2016, ha visto la presenza di circa 200.000 persone tra cittadini romani e turisti.

Il successo di partecipazione ed è interesse è garantito dal decisivo e costante appoggio fornito dal Comune di Roma, a cui si aggiunge quest’anno il patrocinio di numerose ambasciate tra le quali rilevano quella spagnola e quella rumena, anche in ragione del fatto che l’Imperatore Traiano, il personaggio storico oggetto quest’anno di esame e studio nell’ambito dell’evento, ha unito la propria storia a quella in particolare delle due attuali nazioni di Spagna e Romania.

Roma festeggerà il 21 aprile p.v. l’anno 2770 dalla sua fondazione, avvenuta, secondo la leggenda (narrata anche dallo storico Varrone), ad opera di Romolo nel 753 a.C. e celebrata per la prima volta dall’Imperatore Claudio nel 47 d.C.

Alla fine dell’Impero Romano d’Occidente, questa festività cadde in disuso, per essere recuperata nel corso del Risorgimento Italiano ed assumere poi, con l’esperienza del fascismo e tramite specifico decreto, il carat­tere di festa nazionale denominata “Natale di Roma – Festa del lavoro” giacché abbinata ad altra festività. Decreto la cui vigenza cessò nel 1945 per dare spazio, nella nuova Italia repubblicana, alla distinta festività nazionale del 1º maggio, c.d. Festa del Lavoro; e alla festività cittadina del 21 aprile, c.d. Natale di Roma.

L’Associazione Gruppo Storico Romano ripropone fin dal 2002 e con immediato successo la celebrazione della festività cittadina del “Natale di Roma”, inscenando con rigore filologico rappresentazioni in costume, rievocando antiche feste e remote tradizioni, promuovendo eventi culturali nonché manifestazioni ludiche.

La formula è ripetuta anche quest’anno con un calendario ricco di eventi a partire dal 5 aprile, consultabile sempre su www.natalidiroma.it

Clicca per leggere “Natale di Roma” 20/23 aprile: previsti più di 200 mila partecipanti su Iltabloid.

(Visited 3 times, 1 visits today)

Sull'autore

Vedi anche