Roma, Marzano: “Riforma Statuto non è Sistema Rousseau”

“La proposta presentata questa mattina dal gruppo consiliare del M5S introduce strumenti di democrazia diretta nello Statuto di Roma Capitale, con l’intento di coinvolgere i cittadini sempre più nella vita pubblica di Roma. Sono strumenti noti, come il referendum o le petizioni popolari, che esistono da sempre ma non sono mai stati applicati. Leggo negli interventi di alcuni esponenti politici molta confusione, visto che vengono sovrapposti gli strumenti previsti dalla norme con quella che è la gestione della piattaforma interna del M5S, il cosiddetto ‘Sistema Rousseau’. Appare banale fare questa distinzione, ma è necessario farla vista l’imprecisione e la superficialità che leggo in materia di partecipazione: il sistema Rousseau non sarà integrato all’interno del portale di Roma Capitale”. Così l’assessora a Roma Semplice di Roma Capitale, Flavia Marzano.

Clicca per leggere Roma, Marzano: “Riforma Statuto non è Sistema Rousseau” su Iltabloid.

(Visited 6 times, 1 visits today)

Sull'autore

Vedi anche