Roma, operazione strade sicure, afgano arrestato dai militari

Una mattinata particolarmente movimentata per militari del Raggruppamento Lazio – Umbria – Abruzzo, a guida Brigata Sassari, che presidiano il Colosseo nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.

Insospettiti dal comportamento anomalo tenuto da uno straniero presente nelle vicinanze del monumento, il personale dell’Esercito appartenente al 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti procedeva all’identificazione dell’uomo. Questi, nel corso del controllo, si è scagliato contro l’operatore che lo stava identificando, cercando di disarmarlo durante la colluttazione nel frattempo scaturita.

Immediata la reazione dei paracadutisti, che hanno bloccato lo straniero.

In ausilio ai militari è giunta immediatamente sul posto una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale e una Volante della Polizia di Stato che ha accompagnato il fermato presso il Commissariato Celio per gli accertamenti del caso. Il giovane, un afgano di 29 anni, è stato denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Fondamentale, in questa occasione, l’addestramento specifico per l’operazione svolto dai militari.

 

 

Clicca per leggere Roma, operazione strade sicure, afgano arrestato dai militari su Iltabloid.

(Visited 9 times, 1 visits today)

Sull'autore

Vedi anche